Punture rivitalizzanti

Le punture rivitalizzanti sono una cura della pelle volta ad ottenere un ringiovanimento e una tonificazione dei tessuti.

I principi attivi sono i precursori di collagene, elastina  e ialuronico ovvero  dei principali costituenti della pelle:

  • dal collagene dipende il tono della pelle,
  • dall'elastina  l'elasticità,
  • dallo ialuronico l'idratazione.

Mantenere efficiente il rinnovamento di queste proteine costituenti rende la pelle forte e sana con risultati visibili già dalle prime sedute.

È soprattutto la continuità dei trattamenti nel tempo che mantiene la pelle giovane, i pazienti stessi, apprezzando i risultati, proseguono i programmi di cura iniziati con entusiasmo.

riv

Applicazioni di Punture rivitalizzanti

La ricrescita dei capelli è possibile con la biostimolazione autologa (PRP, plasma riched plateled ovvero plasma arricchito di piastrine).

Il ringiovanimento del collo si ottiene con un trattamento integrato di laser Fraxel e biostimolazione, che in sinergia ottengono ottimi risultatati.

La rivitalizzazione cutanea è basata su microiniezioni che introducono nel derma i principi attivi più indicati per ringiovanire e rassodare la pelle.

Le occhiaie sono un inestetismo che si forma anche nei giovani perché la cute sotto gli occhi si assottiglia. Il rimedio più efficace è l'acido ialuronico.

L'aumento del volume delle labbra viene eseguito nel rispetto della naturalezza del loro disegno, gradualmente e guidati dalle esigenze del paziente.

La ridefinizione del contorno labbra e il trattamento delle rughe perilabiali si effettua con acido ialuronico per rughe sottili.

Le patologie del cuoio capelluto che influiscono sulla forza dei capelli, sulla ricrescita e sulla caduta sono molteplici, alcune ancora sconosciute.