Mesoterapia, di che cosa si tratta

Pubblicazione: 18 ottobre 2016 00:00
Argomento: Approfondimenti
masoterapia

Si sente spesso parlare di mesoterapia, soprattutto in relazione alla cura per la cellulite, ma di cosa si tratta? La mesoterapia è l’iniezione intradermica distrettuale di un insieme di farmaci in dosi decisamente piccole su di una determinata zona della cute.

Questa terapia ha il fine principe di eliminare liquidi in eccesso, disintossicando così l'organismo per portare la pelle a una maggiore tonicità ed elasticità. L’azione delle iniezioni in mesoterapia è infatti di tipo antinfiammatorio, vascolare e lipolitico. Da sottolineare che, i farmaci che vengono utilizzati per questa terapia variano a seconda del tipo di patologia che si desidera trattare: si va dai revitallizzanti cutanei, ai capillaro-protettivi agli antinfiammatori e tanti altri.

Ma come vengono usate le suddette sostanze? Per prima cosa c'è da dire che esse vengono diluite in soluzione fisiologica con degli anestetici e l'iniezione avviene solo a livello dermico superficiale e non più in profondità. Bisogna anche dire che prima di affrontare una mesoterapia le pazienti devono sottoporsi a una diagnosi accurata per accertarsi di non soffrire di qualche allergia.

Prima di ogni mesoterapia, infatti, è sempre bene sottoporsi a un test cutaneo di sensibilità alle sostanze che verranno utilizzate. A questo proposito consigliamo sempre di rivolgersi ad un medico esperto che sappia consigliare al meglio.