Ringiovanimento mani

Il ringiovanimento delle mani si ottiene con la biostimolazione.

Piccole iniezioni con aghi sottili introducono nella delicata cute delle mani principi attivi rivitalizzanti e antiossidanti che mantengono la cute delle mani più forte e più elastica.

Il laser poi contribuisce per la rimozione delle macchiette solari che sul dorso delle mani sono poco estetiche.

ringiovanimento-mani_1253_xxxl

Trattamenti di Ringiovanimento mani

Isolaz è una novità tecnologica che emette la luce pulsata con 3 lampade poste con inclinazione diversa in modo da agire più efficacemente sulla pelle.

Metodica tradizionale per il dermatologo ed il medico estetico che consente di curare molte patologie della pelle: acne, pori dilatati, macchie.

La biostimolazione cutanea viene eseguita attraverso una terapia iniettiva oppure mediante macchinari e peelings.

Le punture rivitalizzanti sono una cura della pelle volta ad ottenere un ringiovanimento e una tonificazione dei tessuti.

Si esegue un prelievo ematico, si centrifuga e si ottiene la PRP che contiene i fattori di crescita tissutale, poi iniettati nei tessuti ove necessario.

La dermapen è un brevetto della tecnica del needling più confortevole da eseguire. Provoca una rigenerazione della pelle dopo stimoli da microiniezioni.

La luce pulsata è un presidio terapeutico che utilizza alcune lunghezza d'onda della luce solare per ottenere un effetto curativo.